Archivi Pistoiesi del Novecento

Da tempo le istituzioni pubbliche pistoiesi hanno avuto particolare interesse per gli archivi storici del territorio provinciale con la pubblicazione di una nutrita serie di inventari pubblicata nella collana “Beni culturali” della Provincia di Pistoia.

Per ampliare il raggio di azione l’associazione culturale Storia e Città ha posto la sua attenzione sugli archivi pistoiesi di vario genere del Novecento. Infatti la provincia di Pistoia conserva molti archivi storici che permettono di ricostruire, spesso in modo dettagliato, le vicende di personalità, imprese, enti pubblici e privati degli ultimi 150 anni.
Questi archivi costituiscono la fonte principale per ricerche, studi e pubblicazioni sulla storia politica, economica e sociale del territorio pistoiese e per riannodare le fila di eventi locali con le vicende nazionali e internazionali.
Per questo Storia e Città ha predisposto il progetto “Archivi Pistoiesi del ‘900” che è stato favorevolmente accolto e finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia con valenza triennale: il progetto prevede una iniziale ricognizione di questo genere di archivi e al 30 settembre 2019 ne sono stati individuati più di 50. [inserire il pdf con l’elenco degli archivi])
Grazie all’accordo di cooperazione siglato con la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana e l’Istituto Centrale degli Archivi, è prevista la loro descrizione nell’ambito del Sistema Archivistico Nazionale (SAN). Ulteriori passaggi riguarderanno le operazioni necessarie al riordino e all’inventariazione al fine di rendere accessibili e consultabili una prima parte di questi archivi.
La ricerca si estenderà anche a quelli che sono definiti gli archivi “di pietra”, ovvero i cimiteri che sono caratterizzati dall’essere un insieme di edifici, monumenti ed epigrafi contenenti nomi, date e spesso altre indicazioni a cui si aggiungono elementi di genere diverso (fotografie, sculture, opere d’artigianato ecc.). Tutti i manufatti in questione sono testimonianze del modo di porsi di fronte al problema della morte, delle tendenze del gusto e dell’arte e, più in generale, della cultura e della storia del luogo in cui si trovano. Il problema della tutela accomuna i cimiteri agli archivi propriamente detti ed è complicato dal loro regime giuridico e dalla scarsa attenzione sinora dedicata.
Inoltre si sta allestendo la collana libraria “Memorie del Novecento a Pistoia”, tesa a censire e valorizzare tutte le pubblicazioni contemporanee di tipo memorialistico relative alla città e al territorio pistoiesi.

Menu